.
Annunci online

Autobiografia tragicomica
civiltà
post pubblicato in Personals, il 8 settembre 2009
Ok, degli altoatesini si può dire tutto quello che volete. Hanno un tenore di vita altissimo a spese delle altre regioni, godono di privilegi pazzeschi per il fatto che la loro lingua madre è il tedesco, sono un po' stronzi con gli italiani... andate avanti voi.
Ma poiché i miei genitori sono fanatici delle dolomiti e si sono comprati una casa, al momento di guardare il mappamondo per cercare un luogo dove andare a lavorare anche solo temporaneamente mi son detto "e perché non Bolzano?".
Sì perché gli altoatesini saranno quel che saranno, ma io amo quei posti e li sento un po' casa mia. Inoltre, grazie a tutti i contributi e le agevolazioni, sono riusciti a essere tedeschi davvero dal punto di vista architettonico. Ovvero costruiscono bene, consapevolmente, contemporaneamente. Credo che da un'esperienza lavorativa in Alto Adige (o Tirolo Meridionale, come vogliono chiamarlo loro) si possa imparare moltissimo, senza andare per forza in un altro paese o impararsi una lingua.
Ecco perché, tra i milioni di studi a cui ho mandato il mio curriculum, quattro si trovano a Bolzano o Bozen o come vi pare.
Fattostà che, mentre gli studi di architettura italiani non ti cagano minimamente (neanche per dirti "grazie, ma non ho bisogno"), gli studi di Bolzano si dimostrano superiori. Civili.
Oggi ricevo una mail che mi lascia sbalordito.

Egregio M. V.,
Grazie per la sua richiesta, ma pur trovando interessante il suo curriculum le devo dire che al momento siamo al completo. Però le posso dare l'indirizzo mail del signor M. K. della ditta D.
Loro al momento stanno cercando un architetto per allargare il loro team.
Sperando di essere stato d'aiuto, le auguro buona fortuna.
Cordiali saluti
Arch. P. P.

Non lo trovate straordinario?
Io lo trovo straordinario. Vi assicuro che di curriculum ne ho mandati, ma NESSUNO si è mai preso la briga di rispondermi se non aveva intenzione di fissarmi un colloquio. Tranne questo studio e altri tre, sempre di Bolzano.

Avranno tutti i difetti del mondo, ma non si può dire che non siano civili.



permalink | inviato da ScarletMilk il 8/9/2009 alle 18:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sfoglia agosto        ottobre
tag cloud
links
calendario
cerca